QUANDO IL SUOLO SI FA DURO L’HAMAKA SCENDE IN CAMPO

Con due paia di calzini di lana, una calzamaglia e un paio di magliette termiche (senza contare il sacco a pelo da -8), passare una nottata sopra il circolo polare in un hamaka estiva, non ha prezzo. Don’t do this at home.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...